Stesso percorso, ecco cosa succede dopo 1 incidente con 20 gg di stop

CRONOSCALATA CERATELLO 2009 (tempo 25'01") vs 2010 (tempo 26'10")


Legenda:

linea tratto sottile= valori rilevati

linea tratto più spesso= valori medi (media mobile)

linee blu= anno 2009

linee rosse= anno 2010



Primo grafico: confronto frequenza cardiaca


si nota come nel 2009 ci sia stata una partenza più regolare e progressiva con incremento finale notevole arrivando anche ben oltre i 200 battiti/minuto. Interessante anche come le 2 linee sottili, sia pur diverse per valori abbiano una simmetria molto evidente.


Secondo grafico: confronto frequenza velocità


permane ancora una notevole simmetria, si noti per esempio il picco massimo di velocità. Ciò che varia notevolmente sono le velocità mantenute nel tratto centrale della salita, quello con il primo cambio di pendenza (km 3,5 da 6-7 a 8-9%). La mancanza di preparazione dovuta allo stop ha pregiudicato questo cambio di ritmo. Meno ampio il delta nei tratti più ripidi anche se qui la differenza di velocità ha dilatato il divario cronometrico tra i due anni (le linee blue e rosse più marcate tendono a separarsi impercettibilmente ma sempre di più)


Terzo grafico: confronto potenza


il grafico più importante: qui si nota la perfetta simmetria e gestione dello sforzo iniziale (domenica in partenza ero troppo ottimista!) e il netto distacco delle linee medie ancora nel tratto di cambio pendenza (km 3,5) con un delta che si è mantenuto costante con una tendenza impercettibile alla sovrapposizione in alcuni (brevissimi tratti).



CONCLUSIONI

- in attività submassimali molto vicine alla potenza funzionale di soglia FC e Potenza hanno una correlazione molto più lineare che in altre percentuali (inferiori ) di lavoro. Tale "capacità" di correlazione però non deve essere sovrastimata o mal interpretata perchè valori più alti o bassi di FC non necessariamente corrispondono a valori superiori o inferiori di performance (watt)

- 20 gg di stop e degenza, non è una novità, portano ad una perdita di condizione e deallenamento globale molto marcato (siamo nell'ordine del 7-10%), infatti la potenza media espressa è stata rispettivamente di 330W nel 20o9 (5W/Kg) e 305W nel 2010 (4,5W/Kg)

- FC ha da sempre la funzione di controllo e range di lavoro in assenza di misuratori di potenza, ciò che è interessante è che in condizioni di tapering pre gara similari la FC 2010 sia stata notevolmente più bassa che nel 2009, sinonimo di una deallenamento globale anche a livello aerobico (probabile perdita vo2max?)

- lo stop non ha intaccato la capacità di lavorare a potenze comunque di un buon livello, è cambiata però la capacità di poter gestire efficacemente ed efficientemente la pedalata (non ho i valori di cadenza del 2009 ma sono stati sicuramente più elevati di 4-5 rpm medi)

0 commenti:

 
massarob.info Copyright © 2009 Blogger Template Designed by Bie Blogger Template